interno.jpg

La scuola, prima grande istituzione da rispettare e da rafforzare, va intesa, come il luogo in cui per la prima volta ci si confronta con gli altri, dove bisogna rispettare alcune norme e avere una precisa condotta. Il valore del rispetto degli altri costituisce, infatti, il necessario punto di partenza per imparare a vivere insieme e costruire in armonia qualsiasi società (famiglia, scuola, …), attraverso esperienze efficaci, favorendo l’agire consapevole e responsabile, perseguendo quei valori sociali finalizzati a migliorare la convivenza civile. La importanza della cultura della legalità e della democrazia, che si sviluppa anzitutto attraverso l'educazione, vede protagonista la scuola che, attraverso la promozione di attività che richiedono cooperazione e solidarietà, pianifica percorsi sull’educazione alla cittadinanza per promuovere la conoscenza, responsabile e attiva, di quei valori contenuti negli strumenti internazionali in materia di diritti umani, con l’obiettivo di far acquisire agli alunni la consapevolezza del valore della persona umana, dei suoi diritti e dei suoi doveri.

Da diversi anni la nostra istituzione scolastica diffonde la cultura della legalità e il valore della convivenza civile partecipando a varie iniziative, promosse da Enti esterni (MIUR- Regione- Comune).

TITOLO DEL PROGETTO

TEMA TRATTATO

I DIRITTI E I DOVERI DEI BAMBINI”

A.S. 2012-2013

 

Vincitore della 2° edizione del Concorso

Quel fresco profumo di libertà” 2015

Il progetto ha avuto, come obiettivo primario, l’analisi dei concetti di diritto e dovere, l’approfondimento specifico di tre diritti dei minori:

-il diritto allo studio;

-il diritto al gioco;

-il diritto a non lavorare e a non essere maltrattati.

STORIA E CULTURA DELLA NOSTRA CITTÀ” A.S. 2012-2013

 

Vincitore del Concorso

Premio Nazionale Alessandra Siragusa. 2015

Il percorso, richiesto dal progetto, ha consentito agli alunni di acquisire una maggiore consapevolezza del valore della persona umana e una preparazione più solida e mirata sui temi della legalità.

STORIA E TRADIZIONI DEI MERCATI DI PALERMO”

A.S. 2013-2014

Il progetto ha avuto come obiettivo primario quello di far conoscere agli alunni i mercati storici di Palermo, piazze medioevali calate nella contemporaneità, che conservano la storia di una terra da sempre dominata da vari conquistatori.

DISEGNA LA LEGALITÀ”

A.S. 2014-2015

Vincitori del Concorso Nazionale per la legalità e lo sviluppo economico

L’intento del concorso è stato quello di sensibilizzare i bambini alla cultura della legalità intesa quale valore fondamentale del cittadino.

"IL CORAGGIO RENDE ETERNI"

A.S. 2015-2016

Vincitore della 3° edizione del Concorso

Quel fresco profumo di libertà” 2015

Il progetto è stato strumento di formazione permanente per tutti i soggetti coinvolti attraverso percorsi di un “agire” attivo e costruttivo, ispirato ai valori di legalità e di cittadinanza attiva.

LA CITTÀ DEGLI ANGELI”

Un racconto per musica, testi e immagini.

A.S. 2015-2016

Viene raccontato l’impegno di figure significative che hanno lottato contro il prevalere della cultura mafiosa, evocando avvenimenti tramite parole e gesti.

IL RISPETTO A PICCOLI PASSI”

A.S. 2016/17

 

 

La finalità che il progetto si propone è quella di far apprendere e/o migliorare le competenze di cittadinanza degli studenti e sviluppare il senso di legalità, attraverso percorsi che favoriscano il riconoscimento del valore delle regole e della loro osservanza.

Le scuole di Palermo per il 23 maggio 2017

I PALADINI DELLA NOSTRA CITTÀ”

Il progetto ha avuto come obiettivo primario quello di far conoscere l’ impegno profuso dal Magistrato Falcone e di tutti coloro che hanno perso la loro vita per la nostra città.

Progetto PON

LE REGOLE PRIMA DI TUTTO”

A.S. 2017- 2018

 

 

L’intento è quello di far conoscere le istituzioni e i referenti cui è demandato il compito di far rispettare le regole, affinché il bambino acquisisca la consapevolezza del valore e del ruolo che ogni individuo ha nel processo di crescita culturale e sociale di una civiltà civile, attraverso la comprensione di ciò che rientra nei limiti fissati dalla legge ed è conforme alla legge.

 

URP

Direzione Didattica "A. Gabelli"

Via Eugenio L'Emiro n. 30 Palermo PA

Tel: 091214069

Tel: 0916524086

paee019001@istruzione.it

paee019001@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. PAEE019001
Cod. Fisc. 80013320827
Fatt. Elett. UFDWM7

Area riservata